La donna è stata arrestata dai carabinieri
La donna è stata arrestata dai carabinieri

Cremona, 5 marzo 2018 - Ruba biancheria intima e cosmetici per seicento euro, arrestata 50enne romena. La donna, I.A., residente a Cremona e senza lavoro, è stata fermata questa mattina dai carabinieri di Cremona. Poco dopo l'apertura la donna era entrata all'“Esselunga” di via Ghisleri e, dopo aver rimosso placche antitaccheggio, aveva asportato cosmetici e indumenti intimi. Notata dagli addetti alla vigilanza, ha tentato la fuga verso l’esterno.

I carabinieri tempestivamente arrivati sul posto, sono riusciti a raggiungerla e fermarla. La stessa ha dichiarato che quanto sottratto le serviva per “abbellirsi” e così trovare un fidanzato, ma gli operanti ritengono che i cosmetici e la biancheria intima sottratti in realtà sarebbero stati dalla stessa posti in commercio o ceduti a qualche ricettatore. Refurtiva interamente recuperata e restituita al supermercato. La donna finita in manette è in attesa di processo per direttissima.