La vetrina in centro a Crema di “Let’s Bubble” inaugurato lo scorso aprile
La vetrina in centro a Crema di “Let’s Bubble” inaugurato lo scorso aprile

Crema, 20 novembre 2019 -  Addio a tre negozi molto conosciuti dai cremaschi che hanno vetrine in centro città. Uno ha appena chiuso i battenti, il secondo si ferma lunedì e il terzo arriva a fine anno. Stiamo parlando della parafarmacia Diana, del negozio di cibo e attrezzi per animali Fortesan e della boutique di abbigliamento in franchising Let’s bubble che ha avuto come madrina Federica Panicucci. Tre chiusure che avvengono a breve distanza l’una dall’altra e senza preavviso.

La prima ad abbassare la saracinesca definitivamente è stata la parafarmacia Diana. Il negozio era in via XX Settembre e aveva una buona clientela. In città c’è solo un’altra parafarmacia, in piazza Giovanni XXIII ma quando Diana si è dovuto spostare per fine locazione da via XX Settembre nella vicina via Gramsci, in attesa di entrare in uno stabile di proprietà, le cose non sono andate per il verso giusto. Il trasloco a giugno e quasi in contemporanea ha aperto una terza parafarmacia in pieno centro, in via Mazzini, di proprietà dell’imprenditore proprietario del negozio di piazza Giovanni XXIII. Le lungaggini dei lavori nello stabile nuovo, tuttora in corso e il sito probabilmente non consono alle esigenze dei clienti (difficile trovare parcheggio) hanno visto declinare gli affari, tanto da far decidere repentinamente di chiudere bottega la scorsa settimana.

Altro fulmine a ciel sereno è la chiusura del negozio di prodotti per animali Fortesan, aperto da più di dieci anni nel piano interrato dello stabile che ospita un piccolo supermercato oggi a marchio Conad e altre due attività, in viale Repubblica. Il marchio è proprietario di altri negozi (Bagnolo e Pandino) e il personale sarà trasferito da quelle parti. Al momento non si sa chi subentra, anche se il supermercato, adiacente, potrebbe considerare l’idea di espandersi.

Infine, anche qui a sorpresa, chiude i battenti il negozio d’abbigliamento per ragazzi e giovani Let’s bubble, inaugurato solo lo scorso aprile dalla showgirl Federica Panicucci, proprietaria del marchio insieme al compagno Marco Bacini. Il franchising esiste dallo scorso anno. Giusto un anno fa furono aperti i primi sette negozi e nelle prime settimane di quest’anno altri otto, tra i quali quello di Crema. Solo ad aprile l’inaugurazione in grande stile della boutique che sorge in pieno centro città. Ma gli affari hanno portato alla decisione di chiudere l’attività. Il negozio di Crema chiude con la fine dell’anno, rinunciando a lavorare neppure dieci mesi dopo l’avvio.