Un paziente intubato
Un paziente intubato

Trigolo (Cremona), 8 aprile 2020 - Il coronavirus ha distrutto l'intera famiglia Pedretti di Trigolo. Quattro fratelli, Francesco, Vittore, Giuseppe e Luigi Pedretti, tutti stroncati, uno alla volta dal virus che in provincia di Cremona ha ucciso più di settecento persone.

Nella serata di ieri si è spento a soli 59 anni Luigi Pedretti, il più giovane dei quattro fratelli. La tragedia ha scosso tutta la comunità, 1.700 abitanti, che già da giorni seguiva la vicenda della famiglia: Francesco, ex imprenditore agricolo in pensione, 68 anni e i due gemelli Vittore e Giuseppe, 66, un passato da infermiere il primo e da elettricista il secondo sono morti nel giro di pochi giorni di distanza. Il quarto fratello, Luigi, era invece ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell'Ospedale di Crema: martedì sera anche lui si è arreso al coronavirus. Questa mattina in paese la notizia ha presto fatto il giro, suscitando grande dolore e commozione.