Il tribunale di Brescia
Il tribunale di Brescia

Brescia, 12 febbraio 2019 - Momenti concitati, questa mattina, in Tribunale a Brescia. Un detenuto, portato al Palagiustizia per un'udienza, è riuscito a sottrarsi agli agenti di custodia ed è fuggito. Secondo la prima ricostruzione, l'uomo sarebbe riuscito a fuggire saltando improvvisameete sul cofano di un'automobile e scavalcando il muro di cinta che separa l'edificio dai binari della stazione dei treni. Poi, si sarebbe allontanto facendo perdere le sue tracce. La fuga è stata ripresa dalle telecamere di videosorveglianza ed ora è caccia all'uomo. 

Sulla testa del detenuto, classe '88 e di nazionalità rumena, pende una condanna a sette anni per rissa comminatagli da un tribunale rumeno. Era in Tribunale per l'udienza di estradizione. Il 30enne, in Italia da 17 anni, risulta residente a Paderno Dugnano, mentre la famiglia a Corsico. Ha precedenti per reati contro il patrimonio.