Cassano Magnago (Varese), 2 gennaio 2018 - Una 38enne di Cassano Magnago in provincia di Varese è morta il 31 dicembre dopo una corsa disperata all'ospedale a Gallarate (Varese), da cui era stata dimessa due giorni prima con cinque giorni di prognosi per influenza. La Procura di Busto Arsizio  a seguito della denuncia presentata dalla famiglia, ha aperto un fascicolo a firma del procuratore della Repubblica Gianluigi Fontata per far luce sul decesso.

Le indagini sono affidate ai carabinieri. La Procura ha inoltre disposto l'autopsia sul corpo della donna. L'ospedale ha assicurato la massima collaborazione con gli inquirenti per far luce sull'accaduto.