Sesto San Giovanni (Milano), 7 giugno 2017 – Quattro categorie per la quinta edizione del Premio La Torretta Città di Sesto San Giovanni, che si terrà venerdì 16 giugno alle 21 in Villa Visconti d’Aragona (in caso di pioggia nella sala consiliare del municipio). Il premio, per la Banca di Credito Cooperativo che lo ha in “dote”, “sostiene e promuove le persone e le organizzazioni che si sono distinte per competenze, progetti e risultati".

Per la categoria "Cultura" ritireranno il premio l'architetto sestese Giancarlo Marzorati, protagonista di spicco del panorama italiano e non solo, i rappresentanti del Consorzio Sistema Bibliotecario Nord Ovest, l'oncologa e scienziata Adriana Albini, Mirko Gelsomini per le sue progettazioni tecnologiche per i bambini con disabilità e Vincenzo Micucci per i venti anni di comando della stazione dei carabinieri Gorla-Precotto.

Per la categoria "Solidarietà e volontariato" saranno premiati Luigi Paonessa, Nicola Rancati e David Ristori, vigili del fuoco intervenuti nelle zone terremotate del Centro Italia, CBM Italia Onlus per l’impegno nella prevenzione e cura della cecità nei Paesi del Sud del mondo, e il Comitato per il presepe di Sesto.

Infine, per la categoria "Sport" il Torretta andrà a Rachele Somaschini, pilota di rally e campionessa italiana di velocità in montagna, Mauro Perrone, campione italiano di boccia paraolimpica, Chiara Di Benedetto, Andrea Sambruna e Remo Andreolli.