Milano, 16 settembre 2017 -  Grazie alle reti realizzate da Skriniar all'82' e da Perisic al 92', l'Inter schiaccia il Crotone per 2-0 nel primo anticipo della 4^ giornata e resta a punteggio pieno. I calabresi rimangono invece a quota 1. Un match con due colpi di scena nel finale, quando Skriniar e Perisic lanciano in vetta solitaria, almeno per una notte, la formazione di Luciano Spalletti. E' stata durissima allo Scida per i nerazzurri, il Crotone di Nicola - ancora a secco in fatto di gol - le prova tutte, ma trova in Handanovic un ostacolo invalicabile. La risolvono Skriniar e Perisic e l'Inter vola a 12 punti dopo quattro giornate. 

Il destro di Candreva non preoccupa Cordaz, ma è il preludio al finale targato Inter. All'82' l'improvviso vantaggio nerazzurro: sulla punizione di Joao Mario, torre di Vecino per Skriniar che in qualche modo riesce a trovare la deviazione vincente e il primo gol da quando è all'Inter. Ammutolito lo Scida, che in pieno recupero subisce il raddoppio ad opera di Perisic. Un risultato che punisce oltremisura un ottimo Crotone. 


Crotone-Inter 0-2

Marcatori: 37' st Skriniar, 47' st Perisic.
Crotone (4-4-2): Cordaz; Sampirisi, Ceccherini (39' st Tumminello), Ajeti (21' st Cabrera), Martella; Rohden (27' st Faraoni), Barberis, Mandragora, Stoian; Tonev, Budimir. A disposizione: Festa, Viscovo, Aristoteles, Kragl, Izco, Pavlovic, Trotta, Simic, Crociata. All. Nicola.
Inter (4-2-3-1): Handanovic; D'Ambrosio (39' st Ranocchia), Skriniar, Miranda, Dalbert (19' st Nagatomo); Gagliardini (11' st Vecino), Borja Valero; Candreva, Joao Mario, Perisic; Icardi. A disposizione: Padelli, Berni, Karamoh, Eder, Vanheusden, Brozovic, Pinamonti. All. Spalletti
Arbitro: Banti.
Note: Ammoniti: Miranda, Cordaz, Candreva.