Milano, 7 dicembre 2017 - In una Prima  quasi senza parterre, la politica schiererà, oltre al ministro della Cultura Dario Franceschini con giovane moglie al seguito, anche la bellissima Maria Elena Boschi che arriverà al braccio del fratello Emmanuel (già idolo di Instagram). Confermata ieri la sua presenza tra gli ospiti illustri e più attesi, gli interrogativi in pole position sono due. Uno, scontato, di costume: che abito (e soprattutto che scarpe) indosserà la bionda sottosegretaria? E uno più malizioso: la Boschi, nel foyer, saluterà o ignorerà il banchiere Federico Ghizzoni? Si dà naturalmente per scontato che l’ex ad di Unicredit sia tra gli ospiti, essendo lui un granitico habituè dell’appuntamento meneghino più mondano. Ghizzoni, oggi arruolato dalla banca d’affari Rothschild, è stato anche presidente della Filarmonica della Scala quando era ai vertici Unicredit, e pertanto non ha mai disertato una Prima.

La notizia c’è comunque: sia che arrivi, perché con Maria Elena rischia di essere un «incrocio pericoloso», sia che non arrivi, perché la sua assenza sarebbe pesante, l’unico forfait in tanti anni del banchiere. Non ci sarà, invece, Ferruccio De Bortoli, atteso a San Vittore per assistere allo spettacolo insieme ai detenuti della casa circondariale. L’alta tensione fra i tre nasce da quanto rivelato da De Bortoli nel libro «Poteri Forti»: il giornalista ha lasciato intendere che la Boschi nel 2014, da ministro alle Riforme del Governo Renzi, avrebbe esercitato pressioni perché Ghizzoni individuasse una soluzione per la banca Etruria vicina al crac, della quale era vicepresidente il padre Pier Luigi.

In ballo  oggi c’è una querela di Maria Elena a De Bortoli e un’audizione del manager alla Commissione parlamentare d’inchiesta sull’affaire banche popolari. Ma torniamo a stasera. Come detto, De Bortoli sarà in piazza Filangieri. Ghizzoni dovrebbe essere in teatro, a meno di sorprese dell’ultima ora. Tuttavia, gli occhi di tutti saranno puntati soprattutto su Maria Elena. E sulla sua mise. Punterà sul rosso, come ha fatto nelle occasioni importanti? O sulle scarpe leopardate? Se i due litiganti si incontreranno dovranno abbozzare e stringersi la mano, ma sarà una lirica «gelida manina».