Cremona, 20 marzo 2017 - In manette quattro ladri di pannelli fotovoltaici. I Carabinieri della Compagnia di Cremona, hanno arrestato tre marocchini, H.A. 41enne, M.E.H 39enne e E.K.N. 43Enne, tutti residenti nel bresciano in valle Camonica, che la notte scorsa hanno rubato quattro pannelli inverter da un impianto fotovoltaico collocato in un campo a Pescarolo ed Uniti. I tre sono stati sorpresi con la refurtiva mentre stavano allontanandosi a bordo di una Fiat Marea.

L’allarme presente nel campo fotovoltaico collegato con il 112 ha fatto scattare le ricerche del veicolo su cui erano stati caricati i quattro inverter del valore di € 20.000,00 ed inquadrato da una telecamera presente in loco. La direzione di fuga, verso il bresciano, veniva subito percorsa a forte velocità dall’equipaggio del Nucleo Radiomobile che riusciva a raggiungere l’auto che per via dell’ingombrante e pesante carico procedeva a bassa velocità. Bloccato il veicolo i tre occupanti non hanno opposto resistenza e la refurtiva è stata subito recuperata e restituita al titolare dell’impianto fotovoltaico, incredulo per la rapida e positiva risoluzione della vicenda che avrebbe causato un danno economico rilevante non assicurato.