Villongo (Bergamo), 19 giugno 2017 - Un tentativo di aggressione finito in tragedia: sarebbe questa la dinamica dell’incidente nel quale stamattina, intorno alle 8, ha perso la vita un 43enne, pare di origini albanesi. Secondo una prima ricostruzione la vittima si sarebbe appostata, armata di coltello, fuori dal luogo di lavoro di una dipendente comunale di Villongo, attualmente impegnata in biblioteca. Per evitare l'aggressione la donna sarebbe salita in auto, ma proprio nel tentativo di fuggire avrebbe investito accidentalmente l'aggressore, morto poco dopo a causa delle ferite riportate nell’impatto.

Sembra che i due si conoscessero. Sul posto sono intervenuti il 118 e i carabinieri che stanno cercando di ricostruire l'esatta dinamica. La polizia locale di Villongo ha chiuso al traffico la zona.