Bergamo, 11 luglio 2017 - Otto ultrà dell'Atalanta sono stati condannati per gli scontri dopo Atalanta-Inter del 16 gennaio 2016 a Bergamo, quando un gruppo di tifosi prese d'assalto la carovana dei bus dei tifosi milanesi. Gli scontri con la polizia proseguirono poi per tutto il centro di Bergamo.

Oggi la sentenza in rito abbreviato del gup Bianca Maria Bianchi: cinque ultrà dell'Atalanta sono stati condannati a 2 anni e 8 mesi, altri due sono stati condannati a 2 anni e mezzo, mentre un altro ha patteggiato 2 anni.