I carabinieri in congedo presidieranno l’istituto superiore Falcone Righi e le scuole medi
I carabinieri in congedo presidieranno l’istituto superiore Falcone Righi e le scuole medi

Corsico (Milano), 12 settembre 2019 - Con la prima campanella riprenderanno i controlli davanti alle scuole dei volontari di ANC, l’associazione nazionale carabinieri in congedo della sezione di Corsico. Grazie a una convenzione siglata nel 2017, i volontari coordinati dal presidente, il brigadiere capo Pietro Ciniero, controlleranno l’uscita delle scuole secondarie di primo grado. Una presenza importante, voluta per combattere gli episodi di bullismo che, specialmente nelle scuole medie del territorio, si verificavano proprio sulle gradinate, all’esterno della struttura scolastica, lontano dagli occhi vigili di insegnanti e bidelli. «I professori e i presidi – ha detto Ciniero - sono rimasti contenti del nostro impegno e ci hanno chiesto di garantire la continuità della nostra presenza. Abbiamo ricevuto apprezzamento anche dai genitori, segno che il nostro sforzo è stato compreso e accolto favorevolmente». Proprio in questi giorni, infatti, i volontari dell’Anc si stanno organizzando per presidiare le uscite e, nel caso riuscissero ad organizzarsi, anche le entrate delle scuole di primo grado. Ma non sono solo i più piccoli ad avere bisogno dei volontari, riconoscibili per la loro divisa: anche davanti all’istituto comprensivo superiore Falcone-Righi è stata richiesta la loro presenza. Qui, si occupano soprattutto di vigilanza, impedendo ad estranei di intrufolarsi a scuola.