Sesto, minaccia un 17enne con un machete per rubargli il monopattino

Un 24enne italiano è stato arrestato dai carabinieri. Fondamentale la testimonianza della vittima, che aveva chiesto aiuto all'Esercito in piazza Primo Maggio

Sesto, l'aggressore ha utilizzato un machete per rapinare il malcapitato (foto archivio)

Sesto, l'aggressore ha utilizzato un machete per rapinare il malcapitato (foto archivio)

Aveva minacciato un 17enne per sottrargli il monopattino. Nella notte del 5 gennaio a Sesto San Giovanni, i carabinieri della sezione Radiomobile hanno arrestato per rapina aggravata e detenzione illecita di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, un 24enne italiano del posto, pregiudicato per numerosi reati come lesioni personali, rapina, furto, evasione, spaccio di sostanze stupefacenti e porto abusivo di armi. I militari, dopo una segnalazione che era arrivata dai militari dell’Esercito in servizio con il programma "Strade Sicure", sono tempestivamente intervenuti in viale Gramsci, vicino alla stazione di piazza Primo Maggio.

Proprio lì era stata consumata una rapina ai danni di un 17enne italiano, al quale era stato sottratto il monopattino dietro la minaccia di un machete. Il ragazzo ha poi chiesto aiuto ai militari dell’Esercito, che presidiavano la stazione, fornendo la descrizione del rapinatore, che è stato rintracciato e fermato dai carabinieri. Dopo averlo individuato, i militari lo hanno trovato in possesso del machete utilizzato per la rapina e inoltre di diversa droga: 1,16 grammi di eroina, 1,09 grammi di MDMA, 1,14 grammi di metanfetamina e 0,22 grammi di cocaina. La vittima non ha riportato ferite, mentre l’arrestato è stato portato al carcere di Monza.  

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro