Milano, furti di Capodanno: ruba una collana e poi la inghiotte davanti ai poliziotti

L’episodio è avvenuto in serata in zona stazione Centrale, dove in un altro raid un turista thailandese è stato derubato del suo prezioso orologio da 25mila euro

Polizia a Milano

Polizia a Milano

Milano – Prima si è avvicinato a una donna strappandole una collana d'oro. E poi l'ha inghiottita trovandosi in difficoltà davanti ai poliziotti che lo hanno fermato. Un 20enne di origine tunisine, regolare ma con precedenti, è stato arrestato ieri a Milano per furto con strappo ai danni di una 32enne di origini albanesi in via Lepetit, vicino alla stazione Centrale.

La vittima era seduta a un bar quando l'uomo si è avvicinato e dopo averle poggiato una mano sulla spalla le ha strappato la collana. Durante un controllo, la polizia ha notato la donna che chiedeva aiuto. Insieme a un amico, la vittima aveva inseguito e tenuto d'occhio il ladro, che gli agenti sono poi riusciti a fermare. A quel punto, l'uomo ha inghiottito la collana prima di essere arrestato.

Sempre ieri, a poco più di un'ora dalla mezzanotte, un 32enne di origini thailandesi è stato scippato del suo orologio di marca dal valore di circa 25mila euro. All'esterno di una pizzeria in via Carlo Tenca, sempre in zona stazione Centrale, un uomo si è avvicinato alla vittima e con la scusa ha iniziato a parlare. Subito dopo gli ha strappato l'orologio dal polso. Quando la vittima ha chiamato la Polizia, l'uomo era già riuscito a scappare. 

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro