Ponte San Pietro (Bergamo), 22 aprile 2018 - Pareggio esterno di lusso per la Bustese Milano City che ferma sul 2-2 il Pontisola e avvicina ulteriormente la salvezza. Prestazione di carattere della formazione di Cusatis dopo i tre ko rimediati nelle ultime tre uscite, che fa ben sperare in vista delle sfide contro Virtus Bergamo e Caravaggio.

Match che si apre con gli ospiti intraprendenti, tanto che al 7’ sfiorano il vantaggio con Torregrossa. Alla prima vera chance però i padroni di casa passano: al 20’ l’errato rinvio di Alio favorisce Ferreira Pinto, abile a servire Recino che in mezza girata firma l’1-0. La Bustese Milano City non si perde d’animo e al 25’ trova l’1-1 grazie a uno schema su punizione che premia il colpo di testa vincente di Orchi. I granata gestiscono senza troppe pressioni il ritmo della partita e vanno al riposo in parità. Nella ripresa è ancora la formazione di Cusatis ad andare a un passo dal vantaggio, ma Torregrossa, saltato Pennesi, conclude fuori. Il ribaltone è però in agguato e si concretizza al 16’, quando Cocuzza sfrutta al meglio un cross di Santonocito per trafiggere con un esterno mancino il portiere di casa e realizzare il 2-1. Il Pontisola fatica a rendersi pericoloso dalle parti di Alio e appare in difficoltà. Ma al 31’ Pedrocchi riporta il punteggio in parità: il sinistro da fuori del centrocampista trova impreparato Alio, che pasticcia e regala il 2-2 ai biancoblù.

Nel finale non succede più nulla, solo l’espulsione per proteste dello stesso Pedrocchi dopo il triplice fischio dell’arbitro. La Bustese Milano City sale così a quota 43 punti rimenando all’undicesimo posto in classifica. Prossimo appuntamento per i granata, domenica 29 aprile in casa contro la Virtus Bergamo.