Il Sentiero del Viandante
Il Sentiero del Viandante

Piantedo, 29 agosto 2017 - Una delle più amate passeggiate del territorio lariano si allunga per arrivare in Valtellina. Così il Sentiero del Viandante, che da Abbadia arriva fino a Colico con un tratto che giunge alla Madonna di Val Pozzo a Piantedo, ora diventa più grande e decisamente interprovinciale arrivando fino a Delebio.

L’inaugurazione ufficiale è fissata per domenica 3 settembre. Il percorso tanto amato da escursionisti locali e turisti internazionali, trova punto di partenza ad Abbadia Lariana e snodandosi a mezza costa, percorre tutta la sponda del Lario Orientale per giungere lungo tratti panoramici e splendidamente conservati sino alla Madonna di Val Pozzo a Piantedo, dove sino ad oggi terminava giunto alle porte di Valtellina.

Grazie ad un fecondo e attivo accordo di programma - capofila il Comune di Varenna - tra tutti i comuni rivieraschi, le tre Comunità Montane interessate e le Province di Lecco e Sondrio ed appunto i Comuni di Piantedo e Delebio, si sta concretizzando l’opportunità di giungere col Viandante sino addirittura a Morbegno. Il vice presidente dell’associazione Paolo Ferrara afferma: "Ringrazio le amministrazioni di Delebio e Piantedo per questo primo passo, essenziale per “rompere il ghiaccio” e puntare decisamente a Morbegno col tracciato. In accordo con la Comunità montana Valtellina e i comuni di Andalo, Rogolo, Cosio e Morbegno il nuovo tracciato è stato definito dopo svariati sopralluoghi e la bella sfida sarà quella di attrezzare l’intero Sentiero entro la primavera 2018, regalando a tutti gli escursionisti il completamento valtellinese di uno dei veri tesori locali della mobilità dolce".

Da parte sua il sindaco di Delebio, Marco Ioli ha dichiarato: "Con l’inaugurazione di domenica, e il futuro prolungamento, promuoviamo sempre di più il nostro territorio offrendo ai visitatori una panoramica completa che spazia dal lago di Como ai bassi maggenghi della Valtellina in un contesto paesaggistico e storico di notevole pregio". Anche il vice presidente Comunità montana Valtellina di Morbegno Giovanni Depedrina è soddisfatto: "Abbiamo lavorato con impegno e investito risorse economiche per realizzare il tratto di Sentiero del viandante in bassa Valtellina e connettersi a Colico, recuperando antichi sentieri sul versante orobico. Dal lago alla montagna, la varietà di panorami qualifica il percorso rendendolo ancora più attrattivo. Il collegamento a questo sentiero, già molto conosciuto ed apprezzato, ci consentirà di intercettare i turisti che frequentano il lago".