Quotidiano Nazionale logo
15 apr 2022

Incidente sul lavoro a Trento, travolto da parete: morto operaio 39enne

La tragedia nel corso dei lavori di ristrutturazione di un edificio. Meno di 24 ore fa un'altra tragedia: un bosciaiolo è morto in Val di Fiemme

Ospedale Santa Chiara di Trento, pronto soccorso. ANSA
Ospedale Santa Chiara di Trento, pronto soccorso (Ansa)

Trento - Due tragedie nell'arco di poche ore in Trentino. Dopo il decesso di ieri di un boscaiolo in Val di Fiemme, questa mattina a Trento è morto un operaio di 39 anni di origini albanesi. L'uomo, che sarebbe stato travolto da una parete nel corso dei lavori di ristrutturazione di un edificio, è deceduto a seguito delle gravi lesioni riportate poco dopo il ricovero all'ospedale 'Santa Chiara'. Sul luogo dell'incidente, oltre ai soccorsi, alle forse dell'ordine ed i vigili del fuoco, anche gli ispettori dell'Unità operativa prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro. Dall'inizio del 2022 quello di oggi è il terzo incidente mortale sul lavoro

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?