Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
16 mag 2022

Turismo, Cremona piace sempre di più: +45% pernottamenti

Il sindaco Galimberti: la ripresa si vede in maniera evidente

16 mag 2022
daniele rescaglio
Economia
Il Centro di Cremona
Il Centro di Cremona
Il Centro di Cremona
Il Centro di Cremona

Cremona - Cremona e il suo territorio piacciono sempre di più ai turisti. Lo dico i dati dell’Ufficio Statistica della Provincia di Cremona confluiti nel Rapporto sul turismo in provincia di Cremona - anno 2021. Lo studio, presentato questa mattina, è stato realizzato elaborando i dati delle indagini Istat sulla consistenza delle strutture ricettive e sui flussi turistici. I pernottamenti in provincia di Cremona sono aumentati nel 2021 del 45 per cento rispetto al 2019, rispetto al 2020, anno funestato dalla pandemia, l'aumento è stato di un più 114 per cento. In termini di numeri assoluti gli arrivi sono stati 137.657, mentre i pernottamenti sono stati 415.804.

La presentazione di questa mattina
La presentazione di questa mattina

Cremona raggiunge il 45% di pernottamenti in più nel 2021 rispetto al 2019. Ed è un grande risultato se si considera che il 2019 fu un anno positivo e già in crescita rispetto agli anni precedenti. Il 2020 ovviamente non è stato considerato come riferimento - hanno precisato il Sindaco Gianluca Galimberti e l’Assessore Barbara Manfredini - La ripresa si vede in maniera evidente con il mese di giugno e da agosto i pernottamenti , cioè le presenze nelle strutture ricettive, e in particolare negli hotel, aumentano ben oltre il 100%. A questi numeri, davvero notevoli, si aggiunge la permanenza media che da 2 giornate nel 2019 arriva alle 4 nel 2021. Due risultati importanti quindi sono raggiunti: destagionalizzare le presenza turistiche distribuendole in tutti i mesi e aumentare le notti di permanenza nelle strutture cittadine. I pernottamenti degli italiani contano il 77% in più rispetto al 2019 e questo grazie ad un lavoro di promozione intenso, continuo e sostenuto attraverso reti consolidate ed investimenti sul turismo di prossimità con i progetti di Lombardia Orientale: Bergamo, Brescia e Mantova, con Milano e il contributo di Regione Lombardia.”

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?