Quotidiano Nazionale logo
23 feb 2022

Castellone: distrugge monitor in stazione, auto e colpisce donna. Denunciato 26enne

L'uomo, 26 anni, è stato identificato grazie alle telecamere della zona e alla testimonianza di passanti e vittime degli atti vandalici

Indagini dei carabinieri di Castelleone
Indagini dei carabinieri di Castelleone

Castelleone, 23 febbraio 2022 -  Ha sfogato la sua rabbia per strada, contro cose e persone. I carabinieri di Castelleone hanno denunciato per una serie di danneggiamenti, molestie e porto di oggetti atti ad offendere un 26enne straniero. E' lui che nella giornata del 2 febbraio, avrebbe dato sfogo a tutta la sua rabbia, compiendo atti vandalici per tutta la città e molestando una signora che ha avuto la sfortuna di incrociarlo.

Verso le 9 di mattina, su segnalazione del sindaco Pietro Fiori, i carabinieri si sono recati presso la stazione ferroviaria dove hanno accertato che qualcuno ha scagliato una pietra e danneggiato il monitor della sala d’aspetto. Lo stesso giorno, dopo le 13.30 è stato segnalato un giovane che prima ha offeso una signora per strada, poi l'avrebbe colpita lanciandole pallonate senza motivo. Nel pomeriggio è stato segnalato un giovane che, in piazza Borgo Serio, stava danneggiando delle auto in sosta a colpi di badile. A una vettura avrebbe sfondato il lunotto. Infine in viale Santuario è stato segnalato un giovane che ha sollevato e scagliato per terra alcune fioriere, distruggendole.

Dalla descrizione fornita dai testimoni è apparso evidente che si trattava sempre della stessa persona. Quindi sono state avviate le indagini e, dalla visione delle telecamere di sorveglianza, è stato possibile individuare il giovane. A quel punto per il 26enne è scatta la denuncia per atti vandalici, molestie commesse e porto abusivo di un oggetto da offesa come la vanga.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?