Quotidiano Nazionale logo
22 feb 2022

Soncino, è morto l'allevatore travolto dalla copertura del tetto

Non ce l'ha fatta il settantenne Giuseppe Ambrogi

daniele rescaglio
Cronaca
Lo straniero è stato portato in ospedale con l'ambulanza
Ambulanza (foto d'archivio)

Soncino (Cremona), 22 febbraio 2022 - E' morto Giuseppe Ambrogi, l'allevatore 70enne di Soncino schiacciato ieri da una copertura del tetto di un piccolo ufficio all'interno della sua cascina, staccata probabilmente dal forte vento. Il 70enne a quanto pare stava lavorando proprio nei pressi dello stabile da cui si sarebbe staccata la copertura. A chiamare i soccorsi era stata la moglie che ha tentato di liberarlo Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Orzinuovi e la Croce Verde di Soncino: Ambrogi aveva riportato un forte trauma cranico. Le sue condizioni sono apparse da subito molto gravi al personale arrivato in cascina. Sul posto è stato stabilizzato e in seguito è stato trasportato Maggiore di Cremona in codice rosso. Purtroppo nel corso della notte le sue condizioni sono peggiorate. La notizia ha lasciato attonito tutto il borgo di Soncino, dove Giuseppe Ambrogi era molto stimato.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?