Un fotomontaggio postato su Twitter ritrae Metta World Peace con la maglia di Cantù

Cantù, 24 marzo 2015 - Acqua Vitasnella Cantù ha ingaggiato il campione ex Nba Metta World PeaceLa firma è stata messa nella notte. Arriverà a Cantù (Como) giovedì. Il cestista americano ha giocato a inizio carriera nei Chicago Bulls (1999-2002), approdando in seguito ai Los Angeles Lakers (2009-2013) e l'anno successivo ai New York Knicks, per poi trasferirsi per un anno in Cina nella squadra del Sichuan Blue Whales. Ala piccola, 35 anni, nato nel Queens di New York e conosciuto fino a qualche anno fa come Ron Artest, si è già sbizzarrito con giochi di parole su Twitter dopo la firma con Cantù, usando in nome della città nel senso di "Can-too".

"Qualsiasi cosa tu puoi fare, io posso farla meglio"

 

"Puoi giocare a basket? Posso farlo anche io"

 

Racconta la presidente della squadra canturina, Anna Cremascoli: «Quando il nostro direttore sportivo Daniele Della Fiori - ha detto - mi ha informato della possibilità di ingaggiare Metta World Peace, ho pensato che questa potesse essere la giusta scossa per stimolare la squadra in un momento cruciale della nostra stagione». Secondo la Cremascoli, «Metta, dall'alto della sua importantissima carriera in Nba, porterà una ventata di entusiasmo in tutto il mondo del basket italiano e non solo in quello canturino. Sono anche convinta che con le sue qualità di grande giocatore ci darà una grossa mano nella conquista del traguardo dei playoff». La firma di Metta World Peace sul sito della Pallacanestro Cantù viene definito «il colpo del secolo».

 

"Puoi recitare in grandi film ed essere una star? Anche io"