Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
26 feb 2022

Il Como ferma il Brescia di Inzaghi: finisce 1-1

La squadra di casa passa in vantaggio con Cerri. Ayè sigla la rete del pareggio

26 feb 2022
enrico levrini
Sport
26-02-2022 COMO GOL CERRI PARTITA COMO 1907- BRESCIA 1-1 CALCIO SERIE B
ANSA/FABRIZIO CUSA
Il gol di Cerri
26-02-2022 COMO GOL CERRI PARTITA COMO 1907- BRESCIA 1-1 CALCIO SERIE B
ANSA/FABRIZIO CUSA
Il gol di Cerri

Como, 26 febbraio 2022 - Giusto pareggio fra Como e Brescia, dopo una partita combattuta, fra due squadre che volevano l’intera posta. Divisi equamente anche i due tempi, il primo a favore del Como, il secondo per i bresciani, come i due gol annullati da Irrati. Gattuso mette in formazione Scaglia, che durante il riscaldamento ha ancora male al ginocchio e viene sostituito all’inizio da Cagnano, come centrale difensivo. Inzaghi parte senza Palacio per inserirlo nel secondo tempo. Ci si aspetta un Como attendista, invece i lariani mettono subito in difficoltà la difesa del Brescia, con i cross di Ioannou e di Parigini, al 12’ il Como va in vantaggio, Arrigoni pennella una punizione da destra, per la testa di Cerri che sovrasta in elevazione tutti i difensori bresciani e mette la palla nell’angolo alle spalle di Joronen. Irrati consulta il Var e convalida.

La partita a questo punto si fa dura con diversi falli da ambo le squadre, ma è sempre il Como pericoloso con incursioni di Cerri e Parigini i cui tiri vanno però a lato. Al 39’ si vedono le rondinelle, con tiro di Leris di poco fuori, poi al 45’ con un colpo di testa di Jagielllo, di poco fuori. Allo scadere del tempo, Cerri si blocca e si siede per lui una contrattura all’adduttore destro, difficilmente sarà in campo martedì ad Alessandria. La ripresa parte con il cambio di attaccanti Gabrielloni al posto di Cerri e Palacio di Jagielllo. Al 7’ grande occasione in contropiede per Gliozzi che al volo a centro area, spreca un perfetto passaggio di Ioannou. Anche all’11’ Como vicino al gol fa tutto Blanco, che va al tiro ma è bravo Joronen a mettere in angolo. Inzaghi si sbraccia e il Brescia sale di tono, Karacic libero crossa in mezzo per Leris, ma la palla vine bloccata da Facchin. Al 25’ il pareggio dei bresciani, gran colpo di testa di Moreo su cross di Palacio, Facchin si distende e para, ma la respinta è centrale e Ayè insacca da due metri. Il Como protesta per fuorigioco di Aye, Irrati consulta il Var e convalida. Al 31’ Gabrielloni scende a sinsitra e mette un pallone in area dove La Gumina con un destro prende il palo e poi segna. Irrati annulla per fuorigioco, su segnalazione dell’assistente. Il Brescia ora preme in area lariana e al 33’ su angolo Cistana mette in rete di testa, ma travolge Arrigoni ed Irrati annulla. Al 40’ Palacio ha la palla buona ma il suo tiro va fuori di poco. Nel finale si accendono varie scaramucce fra i giocatori, per una serie di rimesse laterali con palla contesa, ma con nessuna azione da rete.

Como-Brescia 1-1
Como (4-4-2): Facchin 6,5; Vignali 6, Bertoncini 7, Cagnano 6,5, Ioannou 7; Parigini 6,5 (dal 34' st Kabashi sv), Arrigoni 6,5, Bellemo 6,5, Blanco 7 (dal 17' st Iovine 6,5); Cerri 7,5 (dal 1' st Gabrielloni 6), Gliozzi 6 (dal 10' st La Gumina 6,5). A disposizione: Bolchini, Zanotti, Ciciretti, Scaglia, Nardi, Peli, Bovolon. All. Gattuso 7.
Brescia (4-3-2-1): Joronen 6,5; Karacic 6, Cistana 6,5, Adorni 6 (dal 21' st Aye 7 ) Mangraviti 6; Proia 6,5 (dal 21' st Bertagnoli 6), Bisoli 6,5, Jagiello 5,5 (dal 1' st Palacio 7); Lèris 6 (dal 34' st Papetti 6), Tramoni 6,5; Moreo 7. A disposizione: Perilli, Prandini, Van de Looi, Spalek, Bajic, Bianchi, Andreoli. All. Inzaghi 6,5.
Arbitro: Irrati di Pistoia 6,5.
Marcatori: Cerri al 12' pt; Aye al 25' st.





 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?