Capitan Gastaldello salterà per squalifica la trasferta di sabato in casa dello Spezia
Capitan Gastaldello salterà per squalifica la trasferta di sabato in casa dello Spezia

Brescia, 27 agosto 2018 - Archiviato, non senza rammarico, il pareggio nella gara inaugurale con il Perugia, il Brescia comincia già a pensare alla prima trasferta stagionale che lo condurrà sabato pomeriggio in casa dello Spezia. Un "cliente" di tutto rispetto, notevolmente ambizioso e spesso in grado di dare il massimo proprio davanti al proprio pubblico, per le Rondinelle, che dovranno superare un vero e proprio esame di maturità e tornare a casa con un risultato positivo (possibilmente centrando la prima vittoria). E' con questa consapevolezza che, dopo i due giorni di riposo, Mister Suazo ed i suoi giocatori riprenderanno oggi ad allenarsi con il preciso intento di perfezionare quello che non ha funzionato alla perfezione con i Grifoni ed ha finito per cancellare proprio all'ultimo istante un successo che sembrava ormai in cassaforte.

In Liguria il Brescia ritroverà Martinelli e Sabelli, che hanno scontato il turno di squalifica lasciato loro in eredità dalla scorsa stagione, ma dovrà perdere certamente capitan Gastaldello. nei prossimi giorni il giudice sportivo emetterà la sua decisione, ma il rosso ingenuamente rimediato con gli umbri potrebbe costargli due o anche tre giornate. Un intoppo non di poco conto per Mister Suazo, che attende anche il completo recupero di Torregrossa, lasciato a riposo con il Perugia, e che dovrà variare nuovamente la coppia centrale della difesa. Al momento l'ipotesi più probabile è quella che vede l'inedita coppia Romagnoli-Lancini, ma il tecnico biancazzurro ha a disposizione ben cinque giorni per poter prendere le sue decisioni. Sul fronte mercato, con il binario degli arrivi ormai chiuso, si fa sempre più "urgente" la questione-Minelli. Il portiere, dopo tre anni da titolare, non rientra più nei piani del Brescia e, a questo punto, svanito l'accordo con il Novara, deve trovare in fretta una collocazione dove rimettersi in gioco. Al momento solo una soluzione più o meno immediata in serie C potrebbe preservare Minelli dal dover attendere la riapertura del mercato a gennaio bloccato in tribuna.