Il portiere dell'Atalanta Marco Sportiello
Il portiere dell'Atalanta Marco Sportiello

Bergamo, 24 marzo 2020 - Il portiere atalantino Marco Sportiello è positivo al coronavirus. Ad annunciarlo in serata è stata la stessa Atalanta con un comunicato ufficiale: “Le autorità sanitarie locali hanno comunicato in data odierna al club la positività al Covid-19 del calciatore Marco Sportiello. Marco attualmente è asintomatico”.

Contestualmente la società nerazzurra ha fatto sapere che la quarantena, avviata da giovedi 12 marzo, quando si è disputato l’ultimo allenamento al centro sportivo di Zingonia, è stata prolungata fino a venerdì 27 marzo. Non cambia nulla però nel programma nerazzurro che non prevedeva attività collettiva: proprio ieri infatti l’Atalanta aveva annunciato di aver rimandato a data da destinarsi la ripresa degli allenamenti, inizialmente fissata per il 25 marzo.

Sportiello aveva giocato la partita del 10 marzo a Valencia, rilevando in extremis il titolare Gollini che nel riscaldamento si era lussato un mignolo.
Nei giorni successivi il Valencia aveva ufficializzato la positività al Covid19 di cinque suoi tesserati, tra questi il difensore Gaya’ che aveva giocato nel match del 10 marzo. Classe 1992, brianzolo di Seregno, Sportiello, cresciuto nel settore giovanile nerazzurro, è alla quinta stagione in prima squadra: in questa annata ha disputato tre gare in campionato e la gara di Champions a Valencia.