Paderno Dugnano (Milano), 7 settembre 2017 - Scoperto a Paderno un luogo di culto abusivo e immediatamente è arrivato lo stop ai lavori da parte dell'amministrazione. A fine agosto la polizia locale ha scoperto che un seminterrato di via Derna stava per essere attrezzato come uno spazio “idoneo a ospitare servizi religiosi”. Gli agenti hanno accertato la realizzazione di opere edili, nuovi impianti idrici ed elettrici e addirittura la formazione di un ‘pulpito’ su un grande spazio aperto.

In più hanno preso visione di un elaborato grafico, in cui era evidenziata la realizzazione di una stanza identificata come ‘camera Imam’. Il tutto farebbe pensare che quello spazio, alla fine, dovesse essere configurato come una moschea. Gli interventi non erano stato comunicati al Comune, perciò la polizia locale ha inviato la segnalazione all'ufficio urbanistica che ha ordinato la sospensione dei lavori.