Cologno Monzese (Milano), 12 settembre 2017 – Passeggiava tranquillamente lungo via Milano, ma non è sfuggito all'occhio dei carabinieri della Tenenza che lunedì pomeriggio lo hanno fermato per controllarlo. Così è stato individuato un tunisino di 37 anni, che circolava in Italia nonostante fosse stato espulso e rimpatriato a maggio.

L'uomo, privo di documenti di riconoscimento, era rientrato in Italia, forse con un barcone, ed aveva ripreso a vagare senza una dimora fissa. I carabinieri, che lo hanno fotosegnalato per identificarlo, hanno scoperto che la sua fedina penale è sorprendentemente piena di reati contro il patrimonio e la persona. E' stato fermato e condotto al carcere di Monza da dove verrà nuovamente espulso e rimpatriato.