Bresso (Milano), 17 aprile 2017 – Sarà più piacevole e più sicuro passeggiare per i vialetti, giocare sugli scivoli e sedersi sulle panchine del Parco delle Rimembranze di via Vittorio Veneto, dopo l’intenso restyling delle ultime settimane. Questa frequentata area verde, che circonda il camposanto bressese, è stata oggetto di continui atti vandalici, come per altro la centrale galleria tra i Capannoni dell’Area “Iso Rivolta” di piazzale della Costituzione.

I danneggiamenti hanno preso, soprattutto, di mira proprio le numerose panchine presenti in tutti i settori del parco, alcuni giochi e le recinzioni delle 2 aree cani. Ebbene, se stagionalmente gli scivoli e le altalene sono oggetto di manutenzione ordinaria da parte dell’Ufficio Tecnico comunale, ora una ben più resistente rete metallica protegge le corse dei fido bressesi della zona. Poi, tutti i perimetri – cancelletti di entrata e di uscita compresi – delle due “dog area” sono stati riorganizzati a dovere.

Per le panchine ridotte, in alcuni casi, a dei veri e propri scheletri di ferro con pochi listelli, il recupero è stato portato a termine grazie all’intervento della Protezione civile locale e dei cittadini volontari, che si sono impegnati a rimetterne in sesto circa 50, come precisa il vicesindaco di Bresso Lorenzo Frigerio: “Tutti gli arredi del parco sono stati risistemati. – sottolinea Frigerio – Grazie al prezioso contributo dei volontari, sono stati riavvitati e riposizionati ben 150 listelli, che erano stati distrutti o divelti dagli atti vandalici. Ora il Parco delle Rimembranze è stato riordinato. Confido nel senso civico dei cittadini che lo frequentano”.