Milano, 25 ottobre 2017 - Da manifestazione di nicchia a evento "faro" per il settore. La crescita della produzione e dell'apprezzamento dei vini naturali in Italia si riflette in quella di Torino Beve Bene, che quest'anno ha deciso di allargarsi per ospitare tutti gli espositori. La terza edizione di Torino Beve Bene richiamerà nella capitale del vino decine di produttori da tutta Italia e dall'estero e, insieme, centinaia di visitatori pronti a degustare.

Tra le settanta cantine di vini naturali, realizzati cioè senza l'utilizzo di sostanze chimiche nè in vigna nè in qualsiasi altra fase, la Lombardia sarà rappresentata da varie aziende vitivinicole: le pavesi Tenuta Belvedere (Montecalvo Versiggia), Piccolo Bacco dei Quaroni (Montù Beccaria), Castello di Stefanago (Borgo Priolo), Ca' del Conte (Rivanazzano Terme),  la mantovana Josef (Ponti sul Mincio) e le bresciane Divella (Gussago), Casa Caterina (Monticelli Brusati). 

Torino Beve Bene si svolgerà domenica 29 ottobre dalle 11 alle 20 al Teatro Espace di via Mantova 38 a Torino: durante la giornata si potranno assaggiare bottiglie tutte realizzate secondo la stessa filosofia: rispetto dell'ambiente e della salute del consumatore. Ampio spazio anche per la gastronomia piemontese. L'evento è organizzato da Senza Trucco in collaborazione con Convinto