Cremona, 25 agosto 2017 - Comincia con una sconfitta al Tardini di Parma il campionato di Serie B della Cremonese. A decidere il match tra le due neopromosse, un calcio di rigore realizzato al 40' da Emanuele Calaiò per un atterramento di Ujkani ai danni di Dezi. La decisione è contestata, difficile stabilire l’entità del contatto, ma l'arbitro decide per il penalty. 

Il Parma sfiora poi il raddoppio nella ripresa, al 55' con Baraye, la cui conclusione violenta viene respinta con una mano da Ujkani. La grande occasione per la Cremonese arriva in pieno recupero, quando Mokulu si ritrova il pallone sui piedi a due passi dalla porta ma viene fermato sul più bello da Scaglia. La Serie B dei grigiorossi inizia con un ko.