L'allenatore del Milano City Bg, Ezio Rossi
L'allenatore del Milano City Bg, Ezio Rossi

Busto Garolfo (Milano), 28 aprile 2019 - Il Milano City BG si aggiudica lo scontro diretto contro il Borgosesia e vede finalmente la luce in fondo al tunnel. Al Battaglia di Busto Garolfo termina 3-1 in favore dei padroni di casa, in rete con D'Orazio, Rossi e Speziale su calcio di rigore. A novanta minuti dalla fine della stagione, ai granata basterà conquistare un punto nel derby per soli cuori forti sul campo di un Inveruno ancora in lotta per i playoff (o sperare in una non vittoria del Sestri Levante a Bra) per centrare la salvezza ed evitare i playout. A pagare è la tattica di mister Ezio Rossi, attendista nei primi quarantacinque minuti, decisamente propositiva nella ripresa con esterni e centrocampisti maggiormente coinvolti su tutto il fronte offensivo.

Nel primo tempo succede poco o nulla, ma è il Borgosesia a farsi preferire per intensità e maggiore determinazione in mezzo al campo. Al 4' la punizione di Panatti costringe Sangalli alla deviazione in corner. Ma è l'unica vera chance della prima frazione di gioco, almeno fino al 46', quando su un'uscita avventata di Del Frate Pupeschi prova il pallonetto a porta sguarnita; sul pallone si fionda Mair che deposita in rete. Dopo un attimo di titubanza il guardalinee alza però la bandierina e annulla il possibile vantaggio del Milano City BG.

Nella ripresa il copione è il solito delle ultime partite: i granata alzano i ritmi e costringono l'avversario sulla difensiva. Al 12' Speziale fa venire i brividi a Del Frate con una girata al volo alta di poco. Il pressing continua e al 23' la squadra di Rossi riesce a sbloccarla grazie a un bolide dai venti metri di D'Orazio che trova l'angolino per l'1-0. I padroni di casa, galvanizzati dal vantaggio, spingono alla ricerca del raddoppio che si concretizza al 30', quando Rossi su assist di Speziale e velo di Tonani controlla in area e col mancino trafigge Del Frate per il 2-0. La timida reazione del Borgosesia arriva al 38' grazie a un calcio di rigore concesso dal direttore di gara per tocco di mano di Pupeschi: dal dischetto Ravasi non fallisce e accorcia le distanze per il 2-1. I piemontesi provano senza idee a farsi pericolosi in area granata, ma al 51' capitolano definitivamente col rigore conquistato da Tonani e trasformato nel 3-1 da Speziale. Prossimo appuntamento per il Milano City BG domenica 5 maggio in trasferta nel derby contro l'Inveruno.