Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
29 apr 2022

Covid e Omicron, tra le sottovarianti scoperti anche cinque casi di Xe

Il presidente Iss, Silvio Brusaferro: dominio incontrastato in particolare di Omicron 2

29 apr 2022
RAVAGLIA 11/03/21 CESENA LABORATORIO ANALISI AUSL ROMAGNA DI PIEVESESTINA DI CESENA TEST SUI TAMPONI CORONAVIRUS COVID
Laboratorio Covid
RAVAGLIA 11/03/21 CESENA LABORATORIO ANALISI AUSL ROMAGNA DI PIEVESESTINA DI CESENA TEST SUI TAMPONI CORONAVIRUS COVID
Laboratorio Covid

Cinque casi di variante XE scoperti in Italia a pochi giorni dal Primo di Maggio e dalle nuovo regole ull'uso delle mascherine e dal "pensionamento" del green pass. A comunicarlo il presidente dell'Istituto Superiore di Sanità, Silvio Brusaferro, in un video a commento dei dati settimanali."Continua il dominio incontrastrato della variante Omicron, e in particolare del lignaggio BA.2 (ovvero Omicron 2), anche se ci sono ancora casi di BA.1 e negli ultimi sette giorni ci sono 5 isolamenti della variante Xe".  Un caso di Xe era stato scoperto in Umbia e confermato lo scorso 23 aprile dall'assessore dall'assessore regionale alla Salute, Luca Coletto: si tratta della conferma di un caso, ritenuto 'interessante in cui la variante XE potrebbe essere associata alla ricombinazione delle due varianti Omicron 1 e 2. Per il professor Brusaferro "la curva epidemica degli ultimi sette giorni è caratterizzata da una situazione sostanzialmente stabile. Questo si traduce nell'indice Rt che rimane attestato di poco sotto 1 e in proiezione attorno alla soglia epidemica. "Negli ultimi sette giorni alcune regioni risultano in lieve decrescita, altre in aumento. Le fasce piu' giovani, in particolare quella 0-9 anni, sono in netta decrescita. Altre mostrano una crescita, soprattutto 70-79 e sopra gli 80 anni". Covid oggi Lombardia e Italia. Bollettino del 29 aprile: contagi, morti, terapie intensive   La sottovariante XE Le principali  sottovarianti La velocità Omicron  La sottovariante Xe La sottovariante Xe è una delle tante nate dalla variante Omicron. L'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) considera XE il frutto di una ricombinazione dei due principali sottotipi della Omicron, BA.1-BA.2.  "Xe appartiene alla variante Omicron fino al momento in cui non saranno riportate differenze significative nella trasmissione e nelle caratteristiche della malattia, inclusa la gravità", aveva spiegato l'Oms. Le principali  sottovarianti Si allarga ancora la famiglia della variante Omicron: dalle sue sotto-varianti BA.1 e BA.2 è ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?