San Donato (Milano), 2 maggio 2015 - Vincere: solo questo risultato conta per l’ Accademia Sandonatese che domenica pomeriggio (ore 16) riceve il Magenta, tra le mura amiche del campo Squeri, per l’andata dei playout di Eccellenza, girone A. Gli ospiti sono arrivati quartultimi (26 punti), mentre i padroni di casa terzultimi (24 punti), e per questo motivo il Magenta, avendo la classifica avulsa a favore, può permettersi due risultati su tre (vittoria o pari).

«E' come una finale – carica il tecnico Mario Zanotta -. In campionato abbiamo vinto una volta a testa, ma adesso non conta più nulla. Dovremo giocare una partita perfetta, senza concedere nulla a loro». Accademia in campo con il 4-4-2 e in avanti Zanotta conferma la coppia Corona-Cotica, mentre al centro della difesa ci sarà il capitano Contini.