Cornaredo (20 aprile 2017) - I Carabinieri della Compagnia di Rho dopo appostamenti e pedinamenti hanno arrestato due marocchini, un 30enne e un 43enne, per detenzione fine spaccio di quasi 18 chilogrammi di cocaina e 160mila euro in contanti. I due nord-africani sono stati fermati mentre erano a bordo di un Suv nel parcheggio di un supermercato di Cornaredo e trovati in possesso di 170 grammi di cocaina e 15.000 euro in contanti.

Le perquisizioni dei rispettivi appartamenti, a Trezzano sul Naviglio e Cormano, nonché di un terzo appartamento a Rozzano, hanno consentito di rinvenire ulteriori 17,5 chili di cocaina, suddivisi in 10 panetti e 12 sacchetti, 700 grammi di eroina e la somma di 145.000 euro in contanti, provento dell’attività di spaccio, oltre a un contabanconote automatico e a tutto l’occorrente per la suddivisione dello stupefacente.