Pioltello (Milano), 17 marzo 2017 - Spacca la testa alla moglie con un mattarello, in cella il marito violento di Pioltello, che ha spedito la donna all’ospedale. Il pestaggio è avvenuto davanti ai figli della coppia, piccolissimi, solo l’arrivo dei carabinieri, chiamati dai vicini, ha evitato il peggio. E’ il secondo grave episodio di pestaggio fra le pareti domestiche in 48 ore nel raggio di pochi chilometri. Protagonisti, stavolta, due bengalesi, lui operaio 38enne, lei casalinga 30enne. La lite, subito degenerata, è scoppiata per futili motivi. L'altro ieri, invece, è stato denunciato per maltrattamenti un 39enne di Cernusco, che se l'è presa con la consorte, "colpevole" di aver comprato uno zainetto alla bimba di 7 anni.