Varese, 7 marzo 2015 - Illusione Varese all'Ossola, i biancorossi passano in vantaggio ma vengono rimontati e battuti 3-1 dal Bologna. Apre la squadra di Dionigi con il gol di Corti al 45' bravo a sfruttare un tiro deviato di Jakimovski da Gastaldello. Il varesino dal limite dell'area centra il sette, impossibile da raggiungere per Coppola.

La partita sembra mettersi al meglio, ma al ritorno in campo il Bologna riporta in parità il risultato al 60' con Cacia poco dopo il raddoppio sfiorato dal Varese. La punta batte Perucchini con un bel tiro a incrociare. Lo stesso attaccante raddoppia dopo soli 5': si libera dalla marcatura di Rea e raccoglie il cross di Zuculini sugli sviluppi di un calcio d'angolo. All'82' una croce sulla partita con il gol di Sansone che chiude i giochi con un tiro di sinistro a fil di palo. Il Varese resta ultimo, il Bologna si conferma al secondo posto proiettato verso la A.