Varese, 21 ottobre 2014 - La società calcio Varese ha comunicato sul proprio sito internet che "dopo aver provveduto nella giornata di domenica 19 ottobre alla sospensione del direttore sportivo Sig. Gabriele Ambrosetti in seguito agli incresciosi fatti del post partita di Bologna- Varese, ha deciso oggi di sollevarlo in via definitiva da ogni tipo di incarico". Ambrosetti, sabato dopo la partita contro il Bologna, secondo quanto riferito dalla stampa locale, era venuto alle mani con un altro dirigente del club biancorosso.