Una manifestazione per il ripristino delle corse
Una manifestazione per il ripristino delle corse

Paullo (MIlano), 11 agosto 2018 - Vittoria dei pendolari, la corsa domenicale verrà ripristinata. Da domenica 12 agosto, gli autobus della linea Z412 per San Donato torneranno a circolare anche nei giorni festivi. Un’ottima notizia per i pendolari dei Comuni dell’asse Paullese che, da un anno, avevano visto interrompersi il servizio a causa dei tagli alle risorse pubbliche che avevano portato Autoguidovie – la società che gestisce le corse, – a razionalizzare alcuni servizi. Un anno di intense battaglie dove, al fianco degli utenti esasperati, si erano schierati sindaci e amministratori locali. Persino il parroco di Paullo aveva sostenuto la causa dei turnisti e dei cittadini anziani, maggiormente penalizzati dal provvedimento.

«Per andare a lavorare la domenica rischiamo la vita», così lamentano i pendolari di Paullo che, per poter accedere all’unica tratta rimasta in servizio, dovevano percorrere a piedi diversi chilometri, su strade male illuminate e senza marciapiedi, fino alla fermata di Conterico, sulla Paullese Nuova. A fare da “trait d’union” fra il popolo della domenica e i vertici di Autoguidovie, è nato il “Comitato dei pendolari in lotta”, che l’anno scorso ha intrapreso un costante pressing affinché il servizio venisse riconcesso. «Vogliamo il ripristino delle fermate soppresse e la restituzione di un settimo di quanto già pagato per gli abbonamenti settimanali», dichiaravano i rappresentanti del Comitato durante le tante manifestazioni di protesta organizzate a Paullo. «Non è pensabile – aveva a più riprese sottolineato Giancarlo Broglia, portavoce del Comitato – che nel 2018, a dieci chilometri da Milano, ancora non esistano mezzi di trasporto pubblici per spostarsi verso il capoluogo. La mobilità è un diritto costituzionale e va difeso». Cortei, petizioni, raccolte di firme e lo scorso luglio persino una torta recapitata alle sede milanese di Autoguidovie per “festeggiare” il primo anniversario della sospensione delle corse e con la promessa, a settembre, di riprendere le ostilità.

Nulla è rimasto intentato fino al lieto epilogo: la comunicazione ufficiale del ripristino delle corse domenicali della linea Z412, con fermate a Zelo Buon Persico, Paullo, Mombretto, Vigliano, Peschiera e San Donato con capolinea alla palina 3 della M3. Sei le corse previste, una ogni due ore durante l’arco della giornata. La prima da Zelo-San Bassano alle 7 del mattino e l’ultima alle 17 mentre, dalla M3 di San Donato, la prima corsa passerà alle 8 del mattino e l’ultima alle 18. Con un’importante avvertenza a smorzare gli entusiasmi: la reintroduzione delle corse domenicali della Z412 è in via sperimentale e terminerà il 28 ottobre. Resta quindi l’incognita sul futuro del servizio. «Siamo soddisfatti – hanno dichiarato i rappresentanti del Comitato – per questo primo importante risultato ottenuto. Certamente non dormiremo sugli allori: vigileremo e continueremo la nostra lotta perché, da sperimentale, il servizio torni ad essere costante tutto l’anno. Un servizio pubblico così essenziale non può essere basato solo su un’analisi di costi e ricavi, ma deve raccogliere le necessità dei cittadini. A maggior modo, se appartengono, come in questo caso, alle fasce più deboli della società».