Il cantiere della metro' rossa
Il cantiere della metro' rossa

Sesto San Giovanni (Milano) - Due inconvenienti al cantiere per il prolungamento della metropolitana di viale Gramsci. Durante la posa della rete del teleriscaldamento da parte di A2A, è stato danneggiato per errore un tubo della fognatura che adesso dovrà essere sostituito. I tecnici di MM si sono adoperati per mettere a punto un progetto da sottoporre a Cap Holding, per ridurre al massimo i tempi della riapertura dell'incrocio di via Puccini/Gramsci, che potrebbe subìre qualche ritardo.

Nei prossimi giorni saranno eseguiti, sempre sullo stesso incrocio, dei lavori di sostituzione di vecchie canaline Telecom in fibrocemento: sono già state messe in sicurezza, saranno inviate allo smaltimento da un'azienda specializzata e cambiate con altre di nuova generazione.

A questo punto, saranno conclusi gli interventi per la copertura di viale Gramsci, chiesti dall'amministrazione comunale di Sesto San Giovanni a MM. Restano ancora indefiniti, invece, i tempi complessivi, sul prolungamento della linea rossa con le due nuove fermate a Restellone e Bettola: MM deve ancora infatti definire il nuovo operatore per l'affidamento del cantiere.