Carabinieri al lavoro
Carabinieri al lavoro

Paderno Dugnano (Milano), 16 maggio 2019 - Doveva essere un controllo di routine a due padernesi già noti alle forze dell'ordine, invece si è trasformato in un giallo dai contorni inquietanti. L'altro pomeriggio i carabinieri della Tenenza di Paderno si sono presentati a casa di una coppia composta da un uomo di 47 anni e da una donna, di origine albanese, di 42 anni. I due hanno subito tradito un certo nervosismo che ha indotto i militari a compiere una perquisizione. Sono stati colti sul fatto mentre ceravano di occultare una pistola e ben 130 colpi. L'arma, una calibro 9 con matricola abrasa, aveva un colpo in canna. Dunque i due avrebbero potuto sparare in ogni momento. Ora i militari stanno cercando di scoprire la provenienza della pistola e soprattutto se abbia sparato o se sia stata usata per compiere qualche crimine.