Lo stato di avanzamento del tunnel fonoassorbente sull’autostrada A4
Lo stato di avanzamento del tunnel fonoassorbente sull’autostrada A4

Cinisello Balsamo (Milano), 10 agosto 2020 - Proprio in questi giorni di metà agosto i tecnici stanno approfittando della riduzione del traffico veicolare per posare anche le ultime sezioni delle tettoie realizzate in pannelli fonoassorbenti che sigilleranno la galleria lunga 435 metri. Un vero tunnel costruito per “nascondere” l’autostrada A4 (la Milano-Venezia) agli abitanti del quartiere Crocetta. Dopo quasi 50 anni, il popoloso quartiere di Cinisello Balsamo è finalmente stato liberato dai rumori, forse anche di parte dello smog, prodotti da questa autostrada che è una delle arterie viabilistiche più trafficate d’Europa.

Una galleria che per il quartiere Crocetta è davvero speciale, perché non ha soltanto una funzione fonoassorbente, ma diventerà anche un luogo di attraversamento e una piazza di incontro per i cittadini. Sebbene la galeria sia lunga quasi 500 metri, un tratto centrale di circa 50 metri, all’altezza di via Friuli, è stato realizzato in travi e pannelli di metallo con l’obiettivo di essere transitabile. Lo sarà solo per i pedoni e ciclisti. Purtroppo, rispetto a quanto era stato mostrato nei renderig progettuali, la piazza è notevolmente sopraelevata rispetto all’asse stradale. Tuttavia è dotata di ampi scivoli e di ascensori che ne permetteranno la fruizione, sia per raggiungere il parco Caldara, che si trova oltre l’autostrada, che per raggiungere via Matteotti e da lì il centro cittadino. Se non ci fosse stato il lockdown e il conseguente blocco del cantiere, che ha prodotto un ritardo di circa 3 mesi, probabilmente già in autunno Autostrade per l’Italia avrebbe potuto consegnare le opere al Comune di Cinisello Balsamo per l’apertura della passerella e della “piazza“.

Il nuovo cronoprogramma, che tiene conto dello slittamento causato al Covid, prevede la consegna delle opere nel marzo del 2021. "Sarà un momento importante per Cinisello Balsamo – afferma il sindaco Giacomo Ghilardi – Importantissimo per la Crocetta che avrà una nuova piazza arredata e organizzata per accogliere le famiglie. Ci saranno giochi e spazi per il tempo libero. È Nostra intenzione dedicarla alla giornalista Oriana Fallaci per ricordarne la figura e il lavoro”.Le opere, per un costo di oltre 116 milioni di euro, sono state eseguite nell’ambito del progetto della “quarta corsia dinamica“ dell’autostrada A4, nel tratto tra viale Certosa e Sesto San Giovanni. Un’opera importantissima per cercare di rendere più scorrevole il traffico lungo questo asse viabilistico. La conclusione dell’intervento è attesa per l’estate del 2021.