Una delle auto danneggiate dall'attentato incendiario
Una delle auto danneggiate dall'attentato incendiario

Rho (Milano), 10 agosto 2019 - Due molotov lanciate contro una concessionaria di automobili a Rho. È quanto accaduto nei giorni scorsi alla periferia della città. A denunciare il caso negli uffici del Commissariato di Rho Pero è stato lo stesso titolare della Maticar di via Magenta a Lucernate, frazione rhodense: i poliziotti hanno subito acquisito le immagini delle telecamere a circuito chiuso. I fatti risalgono a mercoledì scorso, poco dopo le 21 due molotov sono esplose nel cortile della concessionaria di auto distruggendo una Citroen C4 e danneggiando una Mercedes e una Ford parcheggiate a fianco. Danni anche al capannone. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco.

Dalle immagini delle telecamere si vedono piovere dal cavalcavia di Lucernate due fiammate, mentre nel cortile della concessionaria sono stati ritrovati alcuni frammenti di vetro, presumibilmente pezzi delle bottiglie con cui sono stati confezionati i due ordini incendiari. Il titolare della Maticar, Luca Rizza, ai poliziotti ha spiegato di aver aperto l’attività da sole due settimane e che pochi giorni prima qualcuno aveva danneggiato la sua auto, incidendo una scritta sulla fiancata. Intimidazione, vendetta “privata”, ritorsione, tentativo di estorsione? Le attività di indagine proseguono, nessuna ipotesi esclusa.