Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
15 giu 2022

Usa, parco di Yellowstone chiuso per le inondazioni: il video di strade e ponti crollati

Piogge eccezionali nel Wyoming con diverse comunità isolate nel parco nazionale più antico del mondo

15 giu 2022

Fiumi di fango, strade impraticabili e comunità isolate. Condizioni meteorologiche estreme che hanno portato alla chiusura del parco di Yellowstone, uno dei più famosi, non solo negli Usa ma anche nel mondo.

Yellowstone, uno dei parchi nazionali più famosi degli Stati Uniti, è stato chiuso in seguito a forti inondazioni e frane che hanno interrotto le strade, lasciando alcune comunità isolate. Tutti gli accessi al parco sono rimasti bloccati e i ranger hanno avvertito di "condizioni estremamente pericolose" causate da un fiume impetuoso e da piogge torrenziali. 

Le immagini e i video diffusi dal National Park Service mostrano ampi tratti di strada asfaltata franati nel Gardner, uno dei numerosi corsi d'acqua che attraversano l'enorme parco del Wyoming. Nelle ultime settimane gli Stati Uniti Nordoccidentali hanno registrato piogge più intense del solito in questo periodo.

Il National Weather Service ha dichiarato che a questo si è associato il rapido scioglimento delle nevi provocato dalle alte temperature, che ha portato all'ingrossamento dei fiumi.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?