Quotidiano Nazionale logo
24 apr 2022

Elezioni in Slovenia, aperti i seggi: testa a testa fra l'imprenditore e il premier

Secondo l'ultomo sondaggio, Movimento per la Libertà è al 26,1% contro il 24,4% del Partito Democratico Sloveno

epa09905839 Slovenian Prime Minister Janez Jansa (L) and his wife Urska vote at a polling station in Arce, Pri Velenju, Slovenia, 24 April 2022. Slovenia holds its Parliamentary elections to name a new Government and Parliament for next four years.  EPA/ANTONIO BAT
Il primo ministro sloveno Janez Jansa ai seggi

Lubiana (Slovenia) - Alle 7 del mattino hanno aperto in Slovenia i seggi per le elezioni parlamentari. L'ultimo sondaggio diffuso dall'istituto Mediana giovedì scorso vede il Movimento per la Libertà, neonata formazione liberale fondata dall'imprenditore Robert Golob, in vantaggio con il 26,1% sul Partito Democratico Sloveno del premier conservatore Janez Jansa, dato al 24,4%.

Al terzo posto i socialdemocratici di Tania Fayon (7,8% delle intenzioni di voto), seguiti dalla sinistra di Luka Mesec e dai democristiani del ministro della Difesa Matei Tonin, dati entrambi al 7,7%. I seggi chiuderanno alle 19 e mezz'ora dopo saranno diffusi i primi dati provvisori.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?