Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
3 giu 2022

Vaccino Novavax, "troppi casi sospetti" di miocardite e pericardite. Crollano le azioni

Dopo i dubbi della Food and Drug Administration per le infiammazioni cardiache sviluppate in diversi casi, il titolo ha perso il 22% a Wall Street

3 giu 2022
In una foto d'archivio dosi del vaccino Novavax,. ANSA/ JUSTIN TALLIS / AFP
Vaccino Novavax
In una foto d'archivio dosi del vaccino Novavax,. ANSA/ JUSTIN TALLIS / AFP
Vaccino Novavax

La casa farmaceutica Novavax Inc. perde il 22,76% sul mercato di Wall Street, dopo che la Food and Drug Administration, l'agenzia del farmaco americana, ha valutato il suo vaccino efficace al 90% nel prevenire il Covid-19, ma si è detta preoccupata perché sei persone coinvolte nello studio sperimentale hanno sviluppato condizioni di infiammazione cardiaca note come miocardite e pericardite. Il vaccino sarà sottoposto ad ulteriore revisione da parte di un'altra commissione, anche perché non è stato sviluppato tenendo conto della variante Omicron. Il vaccino Novavax è stato già approvato in 40 paesi. Nuvaxovid (il vaccino anti covid prodotto da Nonavax) è stato approvato anche in Italia dalla Commissione Tecnico Scientifica (CTS) di AIFA (Agenzia italiana del farmaco), nella riunione del 22 dicembre 2021, rendendolo disponibile nell’intera indicazione autorizzata da EMA per i soggetti di età uguale o superiore ai 18 anni. La vaccinazione prevede un ciclo vaccinale primario di due dosi a distanza di tre settimane l’una dall’altra. "I dati disponibili, rileva la CTS, sul vaccino Nuvaxovid hanno mostrato una efficacia di circa il 90% nel prevenire la malattia COVID-19 sintomatica anche nella popolazione di età superiore ai 64 anni. Il profilo di sicurezza si è dimostrato positivo, con reazioni avverse prevalentemente di tipo locale", spiega una nota di Aifa. Nuvaxovid, il vaccino di Novavax, primo prodotto scudo anti-Covid a base di proteine autorizzato in Ue. Una nuova arma contro il virus, che si è affiancata ai vaccini a mRNA Pfizer e Moderna, dai quali si differenzia per il meccanismo d’azione, ma non per l’efficacia, che, in base agli studi disponibili, è vicina al 90%. COME FUNZIONA IL VACCINO NUVAXOVID   ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?