Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
16 giu 2022
16 giu 2022

Siccità in Lombardia, Fontana. "Chiederemo lo stato di emergenza"

Secondo il governatore ci sono già tutti i presupposti. "Situazione grave, ma i cittadini devono fare la loro parte: evitiamo di sprecare acqua"

16 giu 2022

Milano - "Chiederemo sicuramente lo stato di emergenza". È quanto ha detto oggi il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, parlando del tema siccità. "C'è già stata una richiesta a livello parlamentare della
Lombardia. Penso sia una richiesta che andrà fatta congiuntamente - ha aggiunto il governatore - perché è una situazione drammatica per la Lombardia, il Piemonte, l'Emilia Romagna ma anche il Veneto". 

"Credo - ha aggiunto Fontana - che potremmo chiedere già da adesso" lo stato di emergenza "nel senso che con i rilasci si dovrebbe riuscire a compensare parzialmente le necessità ma poi bisognerà prendere atto che se non cambiano le condizioni meteo la situazione rischia di essere veramente grave". Secondo il presidente lombardo, per capire la gravità della situazione "basta vedere il Po", dove "oltre al problema della mancanza per i campi, c'è anche il problema del fatto che ilmare entra sempre di più nell'alveo del fiume".

I cittadini "dovranno cercare di darci una mano a non sprecare acqua, dovranno ritrovare quelle abitudini che già in passato ci sono state nel prestare attenzione allo spreco", ha concluso Fontana sottolineando che per il momento "non sono previste interruzioni di servizio. Se la cosa peggiora ulteriormente valuteremo, ma per ora no". 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?