Brescia, 14 aprile 2018 - L'An Brescia batte per 10 a 2 Savona nella ventunesima giornata del campionato di serie A e resta al secondo posto in classifica in coabitazione con la Bpm. Gara senza storia e utile alla squadra di Bovo per prepararsi al meglio in vista della gara di mercoledì contro l'Olympiacos che può valere un bel pezzo di qualificazione alla Final Eight di Champions League. L'An è stata perfetta in difesa e in attacco non ha sbagliato nulla. Savona ha potuto davvero poco; Brescia è partita forte portandosi subito sul 3 a 0.

La reazione dei liguri si è limitata alla rete di Colombo. Chiusa la prima metà di partita in vantaggio per 5 a 1, l'An ha chiuso i giochi nella terza frazione infilando un parziale di 4 a 0 (in gol anche Paskovic al rietro da un infortunio) che ha mandato a terra gli avversari. Negli ultimi otto minuti è arrivato il gol di Nicholas Presciutti (il terzo di giornata per il più piccolo dei fratelli Presciutti che ha chiuso come miglior marcatore della gara) che ha fissato il risultato sul definitivo 10 a 2. «Oggi è stato un ottimo test – dichiara Mario Guidi, che con una rete ha bagnato al meglio la convocazione per il raduno della nazionale Under 20 - Savona è una squadra ostica, ma noi siamo andati bene sia in attacco che dietro. I dati numerici testimoniano una preparazione che procede per il verso giusto: il cento per cento in superiorità è tanta roba, ma c’è ancora tanto da fare e vogliamo continuare a crescere, ovviamente considerando già mercoledì».  

AN BRESCIA-SAVONA 10-2 (4-1, 1-0, 4-1, 1-0)

An Brescia: Del Lungo, Guidi 1, C. Presciutti, Manzi, Paskovic 1, Rizzo 1, Muslim 1, Nora 1, N. Presciutti 3, Bertoli 1, Janovic, Vukcevic 1, Morretti. All. Bovo
Savona: Soro, Novara, Damonte, Steardo, Bianco 1, Ravina, Piombo, Milakovic, Delvecchio, Colombo 1, Grummy, Teleki, Missiroli. All. Angelini