Brescia - Tutto pronto per la Mille Miglia 2021, che si svolge dal 16 al 19 giugno. Lo start ufficiale della celebre gara di regolarità per auto storiche che parte e termina a Brescia è stato posticipato di 5 settimane. Inizialmente l'appuntamento era previsto dal 12 al 15 maggio. Nel programma confermati l’inedito percorso antiorario e le tappe intermedie di Viareggio, Roma e Bologna.

Percorso in senso antiorario

Rispettando la tradizione del tracciato da Brescia a Roma e ritorno, con arrivi di tappa a Viareggio e Bologna, l’edizione 2021 presenterà una novità assoluta per la 1000 Miglia rievocativa: per la prima volta, il senso di marcia della gara sarà invertito rispetto alle recenti edizioni, riprendendo il senso antiorario di molte edizioni della corsa originale di velocità.

Il percorso data per data

Il percorso da Brescia a Roma e ritorno quest’anno viene affrontato in senso anti orario. Da Brescia, gli equipaggi faranno rotta verso la costa Tirrenica per sostare a Viareggio, ripartendo il giorno successivo alla volta di Roma. La terza tappa, al via dalla Capitale, risalirà verso nord per concludersi oltre l’Appennino, nel capoluogo Emiliano. La quarta e ultima tappa, da Bologna condurrà fino al tradizionale arrivo a Brescia. Il percorso porterà gli equipaggi anche ad affrontare per la prima volta sia il Passo della Cisa, nella prima tappa, che i Passi di Futa e Raticosa nella terza giornata di gara.

MERCOLEDI' 16 GIUGNO - Gli equipaggi da Brescia si dirigeranno verso la costa tirrenica, affronteranno già nella prima giornata il Passo della Cisa e concluderanno la prima tappa nella serata a Viareggio.

GIOVEDI' 17 GIUGNO - La partenza della seconda giornata di gara, che avverrà dalla Cittadella del Carnevale, vedrà le auto proseguire verso Pisa fino a Castiglione della Pescaia, sede del pranzo, e continuare nel cuore della Maremma di Grosseto fino alla cena in gara a Viterbo; da qui la ripartenza alla volta della Capitale per concludere la seconda giornata con la passerella in Via Veneto. 

VENERDI' 18 GIUGNO - Il terzo giorno vedrà la risalita delle auto verso nord: partendo da Roma dopo l’attraversamento di Orvieto e Cortona, la sosta pranzo ad Arezzo e il transito nel Chianti, le auto supereranno il Passo della Futa e della Raticosa per giungere a Bologna e concludere la terza tappa.

SABATO 19 GIUGNO - Quarta e ultima giornata di gara, gli equipaggi giungeranno al traguardo di Brescia dopo essere passati nell'Emilia di Reggio e Modena, nel Veneto a Verona e sul lago di Garda con il tradizionale passaggio a Sirmione e per la prima volta a Salò.

Le tappe

Tappa 1 – mercoledì 16 giugno 

  • Settore 2 da Parma (CO 2) a Viareggio (CO 3)

Tappa 2 – giovedì 17 giugno

  • Settore 3 da Viareggio (CO 4) a Bibbona (CO 5)
  • Settore 4 da Bibbona (CO 5) a Castiglione della Pescaia (CO 6)
  • Settore 5 da Castiglione della Pescaia (CO 6) a Viterbo (CO 7)
  • Settore 6 da Viterbo (CO 7) a Roma (CO 8)

Tappa 3 – venerdì 18 giugno

  • Settore 7 da Roma (CO 9) a Orvieto (CO 10)
  • Settore 8 da Orvieto (CO 10) ad Arezzo (CO 11)
  • Settore 9 da Arezzo (CO 11) a Prato (CO 12)
  • Settore 10 da Prato (CO 12) a Bologna (CO 13)

Tappa 4 – sabato 19 giugno 

  • Settore 11 da Bologna (CO 14) a Verona (CO 15)
  • Settore 12 da Verona (CO 15) a Brescia (CO 16)