Sesto San Giovanni (Milano), 9 febbraio 2018 – Da oggi, venerdì 9 febbraio, a Sesto San Giovanni esiste via Bettino Craxi. Si trova in centro, tra via Fiorani e viale Marelli, a lato del complesso residenziale Colosseo. Questa mattina il Comune ha predisposto i lavori per l'installazione della cartellonistica e della targa, che reca la dicitura "Statista". Nessuna cerimonia ufficiale, però, come era inizialmente stato annunciato. L'amministrazione di centrodestra ha avuto lo stop dalla Prefettura di Milano, che temeva possibili disordini pubblici dopo i fatti di Lissone che hanno visto Stefania Craxi colpita da un lancio di monetine da parte di alcuni protestanti. Sabato, al centro congressi di Villa Torretta ci sarà il convegno "Viva l'Italia", organizzato da Forza Italia per ricordare proprio la figura di Bettino Craxi. Oltre ai candidati tra Politiche e Regionali, saranno presenti Stefania Craxi e il sindaco di Sesto Roberto Di Stefano, che ha voluto dedicare una via in città all'ex segretario del Psi, spaccando anche la sua maggioranza in Giunta. Durante l'evento sarà proiettato il docu-film "La notte di Sigonella, "rievocazione di un momento storico che rimane impresso in maniera indelebile come una storia di coraggio, di orgoglio nazionale ma anche di umanità, coerenza e lungimiranza politica", ha commentato la Fondazione Craxi. Laura Lana