Novate Milanese (Milano), 10 febbraio 2018 - Sovrapposizione di una metà del ponte sull’altra. Si tratta di pochi centimetri, ma nel frattempo si è creata una fessura tra una corsia e l’altra. Nel tratto di strada che conduce la via Beltrami di Novate a Milano, al centro del ponte si è aperta una crepa e l’impressione è che una parte della strada, si stia sovrapponendo all’altra. È pericoloso? Potrebbe peggiorare? Queste le domande inoltrate alla Polizia Locale. Percorrendo il pezzo di strada che si affaccia sulla autostrada A4, si sente passandoci sopra, il dislivello. Il rischio è anche quello di forare le gomme dell’auto. La situazione si verifica percorrendo la strada in direzione Milano. Al contrario, andando verso Novate, il dislivello è in discesa.

«La gestione del ponte - spiega il comandante della Polizia Locale, Francesco Rizzo - è della società Autostrade per l’Italia. Abbiamo subito chiamato per organizzare un sopralluogo congiunto nei primi giorni della prossima settimana. Nel frattempo abbiamo fatto anche noi un controllo per controllare se ci fosse una situazione di emergenza. Comunque dovrebbe già esserci un piano di intervento manutentivo da parte di Autostrade, vediamo se partirà a breve. Tra le loro attività c’è anche quella di tenere monitorati gli stati dei ponti».

Ad accorgersi della situazione è stato un cittadino novatese che, percorrendo la strada per andare a Milano, ha subito un colpo nella parte anteriore dell’auto, come se avesse preso una buca. Arrivato ai piedi del ponte, ha svoltato nella rotonda ed è tornato a vedere cose fosse successo. In questi casi il pericolo è soprattutto per i motociclisti che potrebbero perdere il controllo del mezzo. Le biciclette invece hanno a disposizione la ciclabile che non sembra essere danneggiata. Il ponte in questione è sopra l’autostrada A4, che conduce nel quartiere di Quarto Oggiaro, dove a sinistra sarà realizzata la Città Sociale.