Cesate (Milano), 8 gennaio 2018 - Aiuti economici alle persone in difficoltà, progetti musicali e smaltimento rifiuti. Con l'ultima seduta del 2017,  la squadra della sindaca Giancarla Marchesi ha deliberato gli ultimi prelievi dal fondo di riserva. "Ringrazio la Giunta, i Consiglieri di Maggioranza e gli Uffici che hanno lavorato per la nostra Cesate", il commento della prima cittadina a lavori chiusi.

Si tratta di 16mila euro che andranno ad integrare il capitolo relativo al trasferimento all’Azienda Consortile "Comuni insieme per lo sviluppo sociale" per gli interventi di sostegno al reddito destinati a persone a rischio di esclusione sociale. Dal bilancio di previsione 2017-2019 sono state prelevate somme per il Servizio Pianificazione e governo del territorio che ha richiesto aggiunte per le spese di gestione della Casa dell’Acqua per 380 euro, altri 4.000   euro saranno invece destinati per interventi urgenti di bonifica, conseguenti all’abbandono di rifiuti speciali sul territorio comunale, infine altri 2.000 euro serviranno a finanziare un progetto di guida all'ascolto pensato da Afol.